pollo 100% italiano 

Ferma ora queste atrocità!

20.417 persone hanno già firmato.

Raggiungiamo 30.000 firme

Obiettivo: 30.000 firme

UNA VITA PIENA DI SOFFERENZA

Allevamento polli italia macellazione

L’INCUBATOIO

I pulcini appena nati vengono gettati sul nastro trasportatore, che li porta verso l’area dedicata alla fase di vaccinazione: si tratta di un’operazione molto violenta, durante la quale gli operatori prendono i pulcini per il collo, schiacciando loro la testa contro l’ago.

Molti di questi piccoli pulcini però cadono fuori dal nastro, morendo lentamente di fame o finendo schiacciati nell’indifferenza generale. Chi sopravvive viene trasportato fino all’allevamento intensivo. In 40 giorni il loro triste destino si compirà e la loro breve vita terminerà in un macello.

Allevamento polli italia macellazione

LA CATTURA

Uno dei momenti più scioccanti per i polli è quello della cattura. Dopo poche settimane, i giovani animali hanno raggiunto il peso considerato ideale per il macello.

Negli allevamenti intensivi l’obiettivo è velocizzare tutti i processi. Ed è per questo che spesso vengono utilizzate macchine in grado di catturare centinaia di individui al minuto, grazie a spaventosi tentacoli che si fanno strada fra questi fragili animali. Quelli che riescono a sfuggire vengono presi violentemente per le ali o per le zampe dagli operatori addetti alla cattura, lanciati e presi a calci.

Allevamento polli italia macellazione

IL MACELLO

Nell’ultima fase purtroppo le sofferenze non diminuiscono affatto. Quando arrivano a destinazione, i polli vengono appesi a testa in giù dagli operatori, forzando le zampe nei ganci di metallo, e costringendoli a una posizione innaturale e dolorosa perché nei volatili rende difficile la respirazione.

Successivamente, vengono fatti passare attraverso delle vasche ad acqua elettrificata, che in teoria dovrebbe stordirli. Ma spesso questo non avviene, perché questo metodo risulta inefficace e costringe gli animali a una fine crudele e terribile: la morte pienamente coscienti.

LA PROSSIMA INCHIESTA DIPENDE DA TE

Senza il tuo aiuto, milioni di animali in Italia continueranno a soffrire e morire nell’indifferenza di tutti.

Rendi possibile la prossima inchiesta:

Solo questa volta
Una volta al mese
Scegli il tuo importo
Scegli un altro importo

INCHIESTE che ti cambiano per sempre

le immagini dell’inchiesta

Come puoi aiutare

LO STANDARD DELL’INDUSTRIA

Purtroppo tutto quello che hai visto non è un caso isolato. Già a settembre del 2017, Animal Equality aveva svelato con un’inchiesta precedente le reali condizioni degli allevamenti di polli italiani e la vita terribile a cui sono costretti questi fragili animali.

 

 

Negli allevamenti e nei macelli infatti la crudeltà non è un caso, è la regola. Ed è per questo che la verità è ben diversa da quella che vuole mostrarci l’industria della carne di pollo.

Per favore, aiutaci a mettere fine a tutta questa sofferenza.

I polli sono animali estremamente intelligenti e socievoli: non meritano tutto questo.

POLLI: FORSE NON SAPEVI CHE

Numerosi studi scientifici condotti negli ultimi 15 anni hanno completamente smentito il pensare comune riguardo i polli. È infatti dimostrato che essi hanno abilità cognitive, emozionali e sociali pari a quelle di molti mammiferi.

INTELLIGENZA

A differenza di quanto si creda, i polli sono animali sensibili e dal comportamento complesso. Già a pochi giorni dalla nascita, essi sono in grado di compiere operazioni aritmetiche e sviluppano un alto livello di autocontrollo, qualità che si riscontrano nell’uomo solo dopo alcuni anni di vita. I polli, inoltre, ricordano eventi passati e li utilizzano per fare scelte critiche. Sono addirittura in grado di “ingannare” i propri simili: pensa, a volte il maschio emette il verso relativo alla presenza di cibo anche in sua assenza, così da attrarre le femmine verso di sé!

SOCIALITÀ

Il pollo è un animale molto socievole ed esprime al meglio le sue capacità cognitive quando si rapporta con altri individui. I pulcini ricevono insegnamenti ed informazioni dalla madre, elaborandoli criticamente. Da adulti riescono a distinguere fino ad 80 individui all’interno del gruppo e sviluppano relazioni durature tra di loro, a riprova della loro memoria a lungo termine.

Sono in grado di organizzare attività di gruppo, ad esempio per la ricerca del cibo o per la difesa dai predatori. Inoltre, è provato come recepiscano lo stato emozionale degli individui intorno a loro e come ne subiscano profondamente l’influenza.

 

COMUNICAZIONE

I polli hanno sviluppate capacità di comunicazione intenzionale e specializzata ed emettono oltre 30 suoni per trasmettere informazioni specifiche.

Grazie alle sue elevate abilità cognitive e tattiche, un pollo può decidere di variare la durata e l’intensità di un suono in modo da avvertire il gruppo del pericolo imminente evitando, al contempo, che il predatore riesca ad identificare la sua posizione. Come per molti altri aspetti, anche le abilità di comunicazione dei polli si mostrano simili o equivalenti a quelle di molte altre specie considerate intelligenti, come ad esempio i primati.

Grazie alla massima trasparenza con cui opera, Animal Equality è stata inserita nel portale online ‘Io Dono Sicuro”, primo database in Italia composto solo da organizzazioni non profit verificate e garantite dall’Istituto Italiano della Donazione.

Il nostro lavoro è ampiamente riconosciuto a livello internazionale. Dal 2014 ad oggi, il prestigioso ente americano Animal Charity Evaluators giudica Animal Equality come una tra le organizzazioni per i diritti animali più efficienti al mondo.